Studio Doiz

Associazione culturale – Ravenna

Podcast

AUX è un programma di attualità e approfondimento andato in onda su Radio Onda Cava, la radio indipendente della Cavallerizza Irreale di Torino, ideato e condotto da Giovanni Barbato. Dall’ambiente alla cultura, passando per politica, lavoro e mobilità, ha cercato di offrire nuovi sguardi sul mondo attraverso le interviste ai nostri ospiti. In ogni puntata due rubriche fisse: una letteraria, curata da Iacopo Gardelli e una cinematografica con i consigli di Isotta Paccanelli.

Fra i vari ospiti passati ai nostri microfoni: lo storico Carlo Greppi; il fotoreporter iraniano Manoocher Deghati; Luca Mercalli, climatologo e divulgatore scientifico; Ugo Mattei, professore e giurista; Silvia Semenzin, ricercatrice in Sociologia digitale e attivista per i diritti umani; Camilla Siliotti dell’associazione “A buon diritto”; Francesco Armillei del think tank Tortuga e molti altri.

Eutropia è un esperimento di narrazione che ha unito giovani autori da tutta Italia. Nasce durante i mesi della quarantena e viene trasmesso live su Radio Onda Cava, la radio indipendente della Cavallerizza Irreale di Torino. Pochi mezzi a disposizione ma un unico grande obiettivo: raccontare storie. Un mosaico di voci, suoni e musiche per viaggiare nell’infinito universo delle storie umane.

Ogni sabato nel quartiere di Porta Palazzo a Torino si svolge lo storico mercato dell’usato all’aria aperta chiamato Balon. A gennaio 2019 la giunta comunale ha deliberato lo sgombero e il conseguente spostamento verso un’area periferica della città della porzione denominata “barattolo” o anche “suk”. Questa era la parte più povera del mercato, in cui chi aveva poco o niente poteva provare a ricavare qualche spicciolo dalla vendita di ogni sorta di oggetto, dalla lamiera arrugginita al giocattolo trovato per strada. Gli ambulanti hanno reagito alla decisione del comune con una protesta, presidiando l’area interessata di giorno e di notte e continuando a svolgere la normale attività di mercato. In questo racconto le voci degli ambulanti si intrecciano con le parole di Edmondo de Amicis che nel libro “Le tre capitali: Roma, Torino e Firenze”, 1898, racconta proprio quel mercato, quelle vie e le persone che le abitavano. Nulla o poco sembra cambiato.